Manuale di Live Systems

About the ${project}

About the ${project}

Motivazioni
Cosa c'è di sbagliato con gli attuali sistemi live

When ${project} was initiated, there were already several Debian based live systems available and they are doing a great job. From the Debian perspective most of them have one or more of the following disadvantages:

●  Non sono progetti Debian, per cui non sono supportati da Debian.

●  Mischiano differenti distribuzioni come ad esempio: testing e unstable.

●  Supportano solamente i386.

●  Modificano l'aspetto e il comportamento dei pacchetti snellendoli per risparmiare spazio.

●  Includono pacchetti esterni all'archivio Debian.

●  Forniscono un kernel con patch addizionali che non appartengono a Debian.

●  Sono grandi e lenti a causa delle loro dimensioni e non adatti per operazioni di salvataggio.

●  Non sono disponibili in diversi formati come CD, DVD, penne USB e immagini netboot.

Perché creare il proprio sistema live?

Debian è il Sistema Operativo Universale, ha un sistema live per mostrare e rappresentare accuratamente il sistema con i seguenti vantaggi:

●  È un sottoprogetto di Debian.

●  Riflette lo stato (attuale) di una distribuzione.

●  Gira su più architetture possibili.

●  È costituito solo da pacchetti Debian non modificati.

●  Non contiene nessun pacchetto che non sia presente nell'archivio di Debian.

●  Usa un kernel Debian inalterato senza patch addizionali.

Filosofia
Solamente pacchetti da Debian “main”, inalterati.

Verranno usati solo pacchetti dal repository Debian della sezione “main”.La sezione non-free non è parte di Debian perciò non possono essere affattousati per le immagini ufficiali del sistema live.

Non verrà cambiato nessun pacchetto. Nel caso in cui sarà necessario cambiare qualcosa sarà fatto in coordinazione con il maintainer del pacchetto Debian.

In via eccezionale i nostri pacchetti come live-boot, live-build o live-config possono temporaneamente essere usati dal nostro repository per ragioni di sviluppo (ad esempio per creare istantanee). Verranno caricati regolarmente in Debian.

Nessun pacchetto di configurazione per il sistema live

In questa fase non saranno disponibili né esempi di installazione né configurazioni alternative. Tutti i pacchetti vengono usati con la loro configurazione predefinita così come accade con una regolare installazione di Debian.

Nel caso in cui serva una configurazione predefinita differente, sarà fatto in coordinazione con il maintainer del pacchetto in Debian.

A system for configuring packages is provided using debconf allowing custom configured packages to be installed in your custom produced live system images, but for the prebuilt live images we choose to leave packages in their default configuration, unless absolutely necessary in order to work in the live environment. Wherever possible, we prefer to adapt packages within the Debian archive to work better in a live system versus making changes to the live toolchain or prebuilt image configurations. For more information, please see Customization overview.

Contatti

●  Mailing list: il principale contatto del progetto è la mailing list https://lists.debian.org/debian-live/, si possono inviare email alla lista direttamente a debian-live@lists.debian.org. Gli archivi sono disponibili presso https://lists.debian.org/debian-live/.

●  IRC: molti utenti e sviluppatori sono presenti sul canale #debian-live su irc.debian.org (OFTC). Quando si pone una domanda su IRC, si prega di essere pazienti nell'ottenere una risposta; se non si riceve risposta scrivere alla mailing list.

●  BTS: il Debian Bug Tracking System (BTS) contiene i dettagli dei bug riportati dagli utenti e dagli sviluppatori. A ciascun bug viene assegnato un numero, e viene mantenuto finché non è segnato come risolto. Per ulteriori informazioni si veda Segnalare bug.